Business article search

Soluzioni per problemi con l’Aggiornamento attraverso Mirror

Problema

  • Risoluzione dei problemi relativi al Mirror di ESET Remote Administrator Server
  • Aggiornamento non riuscito o terminato con un avviso
  • Errore AUTHORIZATION_FAILED(0x2001)
  • I client non riescono a ricevere gli aggiornamenti dal Mirror di ESET Remote Administrator Server
  • Rilevato un conflitto tra il sevizio ESET RA HTTP Server e quello ESET HTTP Server

Importante!

Le condizioni da verificare sono disponibili nella Sezione 6 del Manuale per la Configurazione di Base di ESET Remote Administrator.

 

Solution

Verificare le seguenti condizioni per risolvere il problema(i). Se il problema persiste dopo aver completato le parti I e II, procedere con la parte III.

  1. Condizioni lato client
  2. Condizioni lato server
  3. Prima di inviare una segnalazione
     

I. Condizioni lato client

  1. Svuotare la cache degli aggiornamenti e tentare nuovamente l’aggiornamento.
     
  2. Verifificare che il client sia in grado di raggiungere il mirror (http://servername:2221/update.ver):

 

II. Condizioni lato server

  1. Verificare che le impostazioni di aggiornamento siano correttamente configurate nella ESET Remote Administrator Console:
    1. Configurare un server Mirror in ESET Remote Administrator.
       
    2. Svuotare la cache di aggiornamento e tentare nuovamente l’aggiornamento.
       
  2. Controllare che il firewall di Windows consenta il traffico TCP sulla porta 2221:
    1. Cliccare su Start > Strumenti di Amministrazione > Firewall di Windows Con Sicurezza Avanzata.
       
    2. Cliccare Regole connessioni in entrata > Nuova Regola.

      NOTA:

      La stessa eccezione in Windows Firewall deve essere aggiunta per le regole in uscita.

    3. Selezionare Porta e cliccare su Avanti.
       
    4. Selezionare TCP > Specificare le porte locali e inserire 2221-2224 nel campo in bianco. Cliccare Avanti. Selezionare Permetti la connessione e cliccare di nuovo su Avanti.
       
    5. Deselezionare la casella accanto a Pubblico e cliccare Avanti.
       
    6. Digitare un nome per la regola nel campo Nome e cliccare su Fine.
       
  3. Eliminare la cartella mirror da file system e lasciare che ESET Remote Administrator Server la ricrei durante l’aggiornamento:
    1. Assicurarsi che Mostra driver, file e cartelle nascoste sia abilitato:
      1. Cliccare Start > Pannello di Controllo > Opzioni Cartella.
         
      2. Cliccare su Visualizza, selezionare Mostra driver, file e cartelle nascoste e cliccare su OK.
         
    2. Accedere alla cartella Mirror, cliccare con il tasto destro del mouse e scegliere Elimina. Cliccare Si per confermare.

      NOTA:

      Il percorso di questa cartella varia molto a seconda del sistema operativo e della configurazione del Mirror.
       

      • Server 2008R2: C:\ProgramData\ESET\ESET Remote Administrator\Server\Mirror

      • XP/Server 2003: C:\Documents and Settings\All Users\Application Data\ESET\ESET\Remote Administrator \Server\mirror
    3. Aprire ESET Remote Administrator Console e cliccare Strumenti > Opzioni Server.
       
    4. Cliccare su Aggiornamenti, selezionare la casella Cancella la cache dell’aggiornamento e poi cliccare Aggiorna Ora. Quando richiesto di applicare sul server, cliccare Si.
       
  4. Verificare che il servizio ESET RA HTTP Server sia impostato su manuale e autenticato nell’account Servizio di Rete:
    1. Cliccare Start, digitare services.msc nel campo di ricerca e premere Invio.
       
    2. Trovare il servizio ESET RA HTTP Server nella colonna Nome.
       
    3. Verificare che Manuale sia impostato nella colonna Tipo di Avvio.
       
    4. Verificare che Servizio di Rete sia impostato nella colonna Autenticato come.
       
  5. Verificare che il servizio Mirror http sia in esecuzione o che possa essere correttamente riavviato.

    Nel caso così non fosse:
    1. Verificare che il client installato sul server non tenti di creare il mirror.
       
    2. Verificare che non ci siano altri servizi in ascolto sul mirror (porta predefinita 2221).
      • Si può usare il Telnet o il NetStat per completare questo passaggio.
         
  6. Verificare che la cartella mirror sua presente nel file system:
    1. Assicurarsi che Mostra driver, file e cartelle nascoste sia abilitato:
      1. Cliccare Start > Pannello di Controllo > Opzioni Cartella.
         
      2. Cliccare su Visualizza, selezionare Mostra driver, file e cartelle nascoste e cliccare su OK.
         
    2. Accedere alla cartella Mirror.

      NOTA:

      Il percorso di questa cartella varia molto a seconda del sistema operativo e della configurazione del Mirror

      • Server 2008R2: C:\ProgramData\ESET\ESET Remote Administrator\Server\Mirror

      • XP/Server 2003: C:\Documents and Settings\All Users\Application Data\ESET\ESET Remote Administrator\Server\mirror

       

  7. Verificare il percorso del mirror. Se non è impostato in un percorso standard configurarlo in maniera predefinita, Mirror\:
    1. Aprire ESET Remote Administrator Console e cliccare Strumenti > ESET Editor di configurazione.
       
    2. Espandere Remote Administrator > ERA Server > Impostazioni Mirror e selezionare Cartella Mirror.
       
    3. Se è presente un percorso differente da mirror\ nel campo Valore sostituirlo con mirror\ (la cartella predefinita).
       
    4. Salvare i cambiamenti e uscire dall’Editor di Configurazione.
       
    5. Cliccare Strumenti > Opzioni Server, cliccare su Aggiornamenti e premere su Aggiorna Ora.
       
  8. Verificare che la cartella mirror si aggiorni:
    1. Assicurarsi che Mostra driver, file e cartelle nascoste sia abilitato:
      1. Cliccare Start > Pannello di Controllo > Opzioni Cartella.
         
      2. Cliccare su Visualizza, selezionare Mostra driver, file e cartelle nascoste e cliccare su OK.
         
    2. Accedere alla cartella Mirror nel file system,doppio click e aprire il file update.ver nel Notepad.
       
    3. Cercare il file per data nel formato Europeo (il formato Europeo è espresso in AAAAMMGG, per esempio, 20121108). La versione del database delle firme antivirali viene mostrata successivamente alla data, è possibile confrontare l'ultima versione del database delle firme antivirali.
       
  9. Eliminare il contenuto della cartella Windows Temp e/o verificare i permessi:
    1. Accedere a C:\Windows\Temp.
       
    2. Verificare che l’utente abbia il “Controllo Completo” cliccando con il pulsante destro sulla cartella Temp e scegliendo il menu Proprietà > Sicurezza.
       
    3. Una volta verificato che l’utente abbia il Controllo Completo, eliminare il contenuto della cartella Temp.
       

III. Prima di inviare una segnalazione

Se il problema persiste e si sta per inviare una segnalazione, è possibile agevolare le nostre risposte fornendo un rapporto del SysInspector log e il file xml di configurazione:

  1. Creare un rapporto del SysInspector:
    1. Scaricare ESET SysInspector.
       
    2. Cliccare Download vicino alla versione desiderata. Quando richiesto se Eseguire o Salvare, cliccare Salva e salvare il file sul Desktop.
       
    3. Doppio click sull’icona del SysInspector posta sul Desktop e cliccare Esegui.
       
    4. Cliccare su Accetto. Una volta terminata l’analisi verrà mostrata la finestra principale del programma ESET SysInspector.
       
    5. Cliccare File > Salva Rapporto. Cliccare Si per confermare e salvare il file sul Desktop.

      NOTA:

      Prima di salvare il file di rapporto, assicurarsi di aver selezionato ESET SysInspector Compressed Log (*.zip) dal menu Salava come.

    6. Allegare questo rapporto alla mail di risposta al servizio Clienti di ESET. Esamineremo il rapporto e risponderemo le più breve tempo possibile con tutte le indicazioni necessarie a risolvere il problema.
       
  2. Per esportare un file di configurazione xml seguire le indicazioni di questo articolo della Knowledgebase:
  3. Allegare il file di configurazione alla mail di risposta al servizio Clienti di ESET. Esamineremo il rapporto e risponderemo le più breve tempo possibile con tutte le indicazioni necessarie a risolvere il problema.

 


Was this information helpful?