[KB6819] [KB6819] Aggiornamento di ESET Remote Administrator (6.5) a ESET Security Management Center (7.2) tramite la Web Console

Problema

  • Aggiornamento dei singoli componenti ERA (Agent, Server, Proxy) alla versione più recente di ESMC
  • Risolvere gli errori del modulo CReplectionModule aggiornando all'ultima versione

Soluzione

Prima di iniziare

Prerequisiti

Prima di passare a ESMC 7.2, accertarsi di aver soddisfatto tutti i requisiti di installazione richiesti.

Raccomandazioni importanti prima dell'aggiornamento

È necessario disporre di ESET Remote Administrator (ERA) versione 6.5 e successive per eseguire l'aggiornamento a ESET Security Management Center 7.2.  Verificare la versione di ERA installata.

La versione 7.2 del componente server ESMC non è compatibile con le macchine a 32 bit (architettura x86). L'aggiornamento alla versione ESMS 7.2 di una macchina Server a 32 bit fallirà.

  • Se avete già eseguito l'aggiornamento e ora il vostro sistema non funziona, dovete reinstallare manualmente tutti i componenti ESMC nella versione originale.
  • Se si desidera eseguire l'aggiornamento, è necessario migrare l'ESMC su una macchina a 64 bit e, dopodiché sarà possibile eseguire l'operazione di aggiornamento.

Se si ha installato un database più vecchio non supportato (MySQL 5.5 o MSSQL 2008), aggiornarlo ad una versione compatibile prima di aggiornare il Server ESMC.

Eseguire un backup completo di ERA 6.5:
  • Database: Seguire queste istruzioni per eseguire il backup del database ERA.
  • Configurazione: Copiare il file Startupconfiguration.ini, che si trova all'indirizzo: C:\ProgramData\ESET\RemoteAdministrator\Server\EraServerApplicationData
  • Certificati: Esportare le Certification Authorities e i Peer Certificates.
  • Mobile Device Connector: Se si utilizza questo componente, copiare il file Startupconfiguration.ini che si trova all'indirizzo: C:\ProgramData\ESET\RemoteAdministrator\MDMCore\EraServerApplicationData\Configuration.
Uso la versione ERA 6.0 - 6.4

Le versioni di ERA 6.0 - 6.4 hanno raggiunto la End of Life e non possono essere direttamente aggiornate alla versione ESMC 7.2. E' necessario aggiornarle alla versione ERA 6.5. Se ERA è in esecuzione su un server a 32-bit, è necessario migrare il database ERA su ERA Server in esecuzione su un server a 64-bit dopo l'aggiornamento.

Seguite questi passaggi nella [KB3668] per aggiornare l'infrastruttura ERA alla versione 6.5 (Server e Agents). Poi seguite il seguente articolo [KB6819].


I seguenti passaggi aggiorneranno entrambi i componenti ERA (Server, Console) e l'ESET Remote Administrator Agent(s) (ERA Agent). Quando si passa alla versione più recente, le proprie politiche restano invariate. Prima di tutto aggiornare ERA Server. Selezionare alcune macchine client da utilizzare come test per l'aggiornamento ed eseguire l’attività su di esse (utilizzare almeno un client per ogni categoria di sistema / bit).


Aggiornare il server ERA utilizzando l'attività Components Upgrade nella Web Console

L'attività di aggiornamento dei componenti potrebbe richiedere un po’ di tempo

Vi chiediamo di avere un po’ di pazienza durante il processo di aggiornamento dei componenti. Potrebbe volerci un po' di tempo. Non riavviare server ERA fino al completamento dell'attività

I caratteri speciali possono impedire l'aggiornamento

Se i requisiti per l'aggiornamento sono soddisfatti e l’upgrade all'ultima versione di ESET Security Management Center (ESMC) non va a buon fine, potrebbe essere dovuto all'uso di caratteri speciali nella password ERA utilizzata. Per risolvere questo problema, modificare la password ERA e tentare nuovamente l'aggiornamento.

  1. Aprire ESET Remote Administrator Web Console (ERA Web Console) nel browser Web ed effettuare l'accesso.

  2. Click su Admin Client TasksESET Remote Administrator Remote Administrator Components Upgrade , poi click su New.

Figure 1-1
Click the image to view larger in new window

  1. Nel campo Name, digitate un nome per la vostra attività. Nel menu a discesa Task, verificare che sia selezionato Remote Administrator Components Upgrade is selected.

Figure 1-2
Click the image to view larger in new window

  1. Espandere la sezione Settings, selezionare la casella di controllo accanto a I agree with application End User License Agreement e quindi fare clic su Choose server. Si consiglia di selezionare anche la casella di controllo Automatically reboot when needed.

Figure 1-3
Click the image to view larger in new window

  1. Selezionare il server ESMC che si desidera aggiornare e cliccare su OK.

Figure 1-4
Click the image to view larger in new window

  1. Fare click su Finish.
  2. Creare un trigger e aggiungere il computer ERA Server come target per eseguire lattività. focus
    Non aggiungere altri computer target

    Aggiungere come target solo il computer su cui è installato ERA Server . Non aggiungere altri computer target a questo punto dell'aggiornamento.

  1. Attendere qualche minuto fino a quando tutti i componenti ESMC installati sulla macchina server non saranno aggiornati. Il servizio Apache Tomcat può essere disattivato durante l'aggiornamento. Se la Web Console non è disponibile dopo l'aggiornamento, aprire la gestione dei servizi (run services.msc) e avviare il servizio Apache Tomcat.
  2. Per verificare che il server sia stato aggiornato a ESET Security Management Center, controllare Programmi e funzionalità nel Pannello di controllo. Se è stato aggiornato, il Security Management Center Server di ESET sarà presente nell’elenco dei programmi.

Figure 1-5

Are you using Active Directory Synchronization and you upgraded to ESMC 7.2 on Windows?

ESMC Server 7.2 on Windows uses the LDAPS protocol by default for all Active Directory connections. If you upgrade an earlier ESMC version to ESMC 7.2 and you were using the Active Directory synchronization, synchronization tasks will fails in ESMC 7.2. Read about the solution in the ESMC Online Help.


Aggiornamento degli agenti ERA sui computer gestiti

Quando l'attività è terminata, verificare che il Server ESMC funzioni correttamente. Attendere un'ora per vedere se si verificano problemi. Successivamente, è possibile aggiornare gli Agenti sui computer gestiti utilizzando l'attività Components Upgrade e selezionando il gruppo statico All come target. Vedi la guida step-by-step.

Se si gestisce una rete più grande, con centinaia o più computer client:

ERA 6.x Proxy users

Se si ha installato ERA 6.5 Proxy, leggere i rispettivi articoli della Knowledgebase prima di aggiornare altri client.

Non aggiornare i client dietro un Proxy prima di aver impostato una soluzione proxy adeguata.

    1. Scegliere un campione di client per un aggiornamento di prova (includere almeno un client per ogni sistema operativo/categoria di bit) ed eseguire l’attività.
    2. Si consiglia di utilizzare Apache HTTP Proxy (o qualsiasi altro proxy web trasparente con caching abilitato) per limitare il carico di rete. Le macchine client scelte per il test attiveranno il download/caching degli installer. Quando l’attività viene eseguita di nuovo, gli installer saranno distribuiti ai computer client direttamente dalla cache.
    3. Dopo aver effettuato con successo l'aggiornamento del test, procedere con il resto dei client. In alternativa, selezionare il gruppo a All. L'aggiornamento non viene eseguito su computer che sono già stati aggiornati.

Se l'attivita di Components Upgrade non funziona correttamente, provare ad aggiornare gli Agenti utilizzando l'attività client Esecuzione comando.


Metodo alternativo: Aggiornare l'agente o gli agenti ERA utilizzando l’attività client Esecuzione comando

Questo è un metodo alternativo consigliato per utenti esperti o se l'attività Components Upgrade fallisce.

  1. Creare un nuovo Dynamic Group basato sul sistema operativo (32-bit o 64-bit).
    • Per sistemi a 32-bit:
      • Operazione "AND"
      • Aggiungere una regola OS edition > OS platform = (equal) 32-bit
      • Aggiungere una regola OS edition > OS type contains Windows
    • For sistemi a 64-bit:
      • Operazione "AND"
      • Aggiungere una regola OS edition > OS platform = (equal) 64-bit
      • Aggiungere una regola OS edition > OS type contains Windows
  2. Creare una Client Task per i sistemi a 32-bit.

    Percorso ESMC Log File :

    Il file di log della ESMC è accessibile al seguente percorso: %TEMP%; for example: C:\Windows\Temp

    Vedere anche percorso log files di tutti i componenti ESMC nella ESMC User Guide.

    1. Nella sezione Basic, selezionare Run Command dal menu a discesa Task.

    1. Nella sezione Settings, nel campo Command line to run, digitare: msiexec /qn /i "\\SERVER\readonlyshare\Agent_x86.msi" /l*v! %TEMP%\era-agent-upgrade.txt (sostituire server con il nome corrente del vostro server e readonlyshare con il nome della vostra share).
      • Quando si utilizza un pacchetto di installazione via HTTP:

        msiexec /qn /i "http://SERVER/share/agent_x86.msi" /l*v! %TEMP%\era-agent-upgrade.txt

        msiexec /qn /i "http://repository.eset.com/v1/com/eset/apps/business/era/agent/v7/7.2.1266.0/agent_x86.msi" /l*v! %TEMP%\era-agent-upgrade.txt
    2. Creare un Trigger per questa Client Task e nella sezione Targets , selezionare il dynamic group per i sistemi operativi a 32-bit creato nello Step 1.
  3. Creare una Client Task per i sistemi a 64-bit.

    "MainEngineThread is returning 1619" Error Message:

    Il pacchetto di installazione è danneggiato e non può essere aperto. Distribuire ESET Management Agent con un pacchetto di installazione diverso.

    1. Nella sezione Basic, selezionare Run Command dal menu a discesa Task.
    Nella sezione Settings, nel campo Command line to run, digitare: msiexec /qn /i "\server\readonlyshare\Agent_x64.msi" /l*v! %TEMP%\era-agent-upgrade.txt (sostituire server con il nome corrente del vostro server e readonlyshare con il nome della vostra share).
      • Quando si utilizza un pacchetto di installazione via HTTP::

        msiexec /qn /i "http://SERVER/share/agent_x64.msi" /l*v! %TEMP%\era-agent-upgrade.txt

        msiexec /qn /i "http://repository.eset.com/v1/com/eset/apps/business/era/agent/v7/7.2.1266.0/agent_x64.msi" /l*v! %TEMP%\era-agent-upgrade.txt
    1. Creare un Trigger per questa Client Task e nella sezione Targets , selezionare il dynamic group per i sistemi operativi a 64-bit creato nello Step 1.
  4. Per vedere i dettagli dell'attività, clicare su Computers, selezionare il client computer desiderato, cliccare su Show Details  poi cliccare su Installed Applications.

    Ci sarà un breve periodo in cui due versioni di Agent sono in esecuzione su un singolo computer client. Questo è solo temporaneo. Create un report Applicazioni obsolete per monitorare lo stato dei client computers ogni ora.

Ulteriore Assistenza